questioni sparse

ai limiti del nonsense.

1. Perché le giornate festive come queste vengono sistematicamente sprecate? Si è felici di avere 24 ore libere per rilassarsi, fare questo quello, smucchiare ciò che si è accumulato, esplorare la natura, cucinare cibi succulenti. Invece si viene assaliti da una totale apatia, che non vuol dire relax, anzi. Uno stato come questo è decisamente più stancante  del fare qualcosa. Domeniche, festività…noia bestiale!

2. Perché nei piccoli paesi si raggiunge un livello di meschinità e odio verso il prossimo così opprimente?

3. Perché per avere delle vere amiche, intendo quelle con cui ci si frequenta assiduamente, ci si confida, ci si tratta come sorelle è necessario avere lo stesso atteggiamento, gli stessi gusti, odiare le stesse cose, vestirsi allo stesso modo? Non si può essere sulla stessa lunghezza d’onda pur non livellando la propria personalità a quella dell’altra? Perché nell’amicizia tra uomo e donna (yeah, esiste eccome) non ci sono questi requisiti assurdi?

4. Connessa in parte alla precedente…perché noi ragazze continuiamo nel 2010, quasi 11, a far precedere nel nostro modo di rapportarci alle altre lo sguardo maschile al nostro? Perché misuriamo una possibile amica, conoscente, collega, sul tipo di fastidi che potrebbe comportarci la sua vicinanza se fossero presenti eventuali “uomini”? Tra virgolette perché intesi come entità indefinita, non, nella maggior parte dei casi, individui in carne e ossa. Abbiamo talmente assorbito l’atteggiamento maschile verso le donne che è diventata la nostra seconda natura. NON SOPPORTO i commenti negativi delle donne sul corpo o l’abbigliamento o l’essere più o meno disponibile sessualmente di altre donne. Non c’è cosa più triste al mondo. Ovviamente per fortuna, ci sono molte, moltissime eccezioni.

5. Perché siamo appena a novembre eppure sembra gennaio?

6. Perché ho i piedi gelati, nonostante siano rivestiti da due strati di lana, mentre le mani scoperte sono calde, o per lo meno a temperatura ambiente?

ok per oggi basta

Annunci

3 commenti

Archiviato in Uncategorized

3 risposte a “questioni sparse

  1. lucaraffini

    Ciao, mi spieghi meglio il punto 4? Cosa intendi con “tipo di fastidi”? E di quale “atteggiamento maschile” parli?

    Luca

  2. Ciao Luca!

    Intendo che alcune donne, invece di accogliere le nuove conoscenze femminili come proprie simili/eventuali amiche (con tutto che poi un’amicizia potrebbe anche non formarsi mai per mille altri motivi), iniziano a soppesare la persona esaminando aspetto fisico, avvenenza, atteggiamento più o meno disinvolto, tutte quelle caratteristiche che un uomo qualsiasi potrebbe apprezzare in lei, Insomma, prima ancora di conoscere una persona la considerano già una pericolosa rivale. Per atteggiamento maschile intendo dire che, in molti casi, un uomo guarda una donna che ancora non conosce attraverso la lente della possibile attrazione fisica ( e questa lente, normale, è praticamente l’unica attraverso cui le donne vengono mostrate in tv); il fatto che molte donne abbiano assunto questo sguardo maschile come proprio, e quindi giudicano le altre, le criticano se sono disinibite o attraenti, è secondo me molto triste.

  3. lucaraffini

    Mmm ho capito. In effetti è una cosa che ho notato, anche se non così chiaramente. Cioè ho sempre visto un certo genere di donne (quelle che si potrebbero chiamare “fighette”) guardare le altre donne con aria critica, fare commenti sull’abbigliamento, come dici tu, e ho sempre l’impressione che molte si sentano in competizione con le altre per essere le più eleganti, le più tirate, o fashion se vogliamo. E’ una cosa che mi ha sempre infastidito molto, vedere tutte ‘ste tipe cercare non tanto di fare colpo sugli uomini, ma di “battere” le altre.
    Negli uomini questa cosa è a un livello più semplice: ci sono sì quelli che si tirano, con i vestiti firmati, che seguono la moda del momento eccetera, ma credo che sia proprio per cuccare, non per spiccare sugli altri uomini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...